Radiocor

Sanita': Ue lancia Hera, autorita' per emergenze sanitarie, bilancio di 6 miliardi

Per il periodo 2022-2027; il modello dell'agenzia Usa Barda (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 16 set - Prevenire, rilevare e fronteggiare rapidamente le emergenze sanitarie. Obiettivi che si fonderanno sulla produzione e la distribuzione di medicinali, vaccini e altre contromisure mediche - come guanti e maschere - che spesso sono mancate durante la prima fase della risposta al coronavirus. Sara' questa la missione dell'autorita' europea per le emergenze sanitarie (Hera) lanciata oggi dalla Commissione europea. La Commissione indica che si 'si tratta di un pilastro chiave dell'Unione europea della sanita''. Prima di una crisi sanitaria, nella 'fase di preparazione', Hera 'lavorera' a stretto contatto con altre agenzie sanitarie nazionali e della Ue, l'industria e i partner internazionali'. Hera ricalca in parte il modello della Barda americana (Biomedical Advanced Research and Development Authority), sezione del dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti. Il bilancio previsto e' di 6 miliardi per il periodo 2022-2027, parte del quale proverra' dall'integrazione NextGenerationEU.

Aps

(RADIOCOR) 16-09-21 13:16:27 (0335)SAN,EURO 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti