Radiocor

Davos: Xi, contro pandemia rafforzare cooperazione internazionale

Il gioco delle accuse fa solo perdere tempo (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 17 gen - Per battere la pandemia occorre un alto livello di fiducia e cooperazione internazionale e prestarsi al gioco delle accuse reciproche non fa altro che frenare gli sforzi in questa direzione. E' quanto ha detto il presidente cinese Xi Jimping nel suo intervento in remoto ai lavori del Forum di Davos organizzato dal World Economic Forum. "Grazie agli sforzi della comunita' internazionale sono stati compiuti importanti progressi nella lotta globale contro la pandemia - ha detto Xi - che tuttavia si sta rivelando piu' duratura del previsto con nuove varianti e rappresenta una seria minaccia per la sicurezza e la salute delle persone oltre a esercitare un profondo impatto sull'economia globale. Una forte fiducia e cooperazione rappresentano l'unico modo giusto per sconfiggere la pandemia. Dedicarsi al gioco delle accuse reciproche causa solo inutili ritardi nella risposta e ci distrae dall'obiettivo di rafforzare la cooperazione internazionale contro il Covid 19 lavorando alla ricerca e sviluppo di medicinali, alla costruzione di piu' linee di difesa contro il coronavirus". In questa lotta contro il coronavirus - ha aggiunto Xi - occorre sfruttare appieno i vaccini come arma potente e garantire una loro equa distribuzione. "La Cina e' un paese che mantiene le sue promesse - ha detto Xi - La Cina ha gia' inviato oltre 2 miliardi di dosi di vaccini a piu' di 120 paesi e organizzazioni internazionali e fornira' un altro miliardo di dosi ai paesi africani di cui 600 milioni di dosi come donazione oltre a 150 milioni di dosi ai paesi asiatici".

Cop

(RADIOCOR) 17-01-22 12:05:18 (0277) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti