Radiocor

Tim: notifica su FiberCop alla Ue a fine mese, per AccessCo manca ancora accordo - FOCUS


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 17 set - Mentre per FiberCop, la societa' della rete secondaria di Tim, la notifica all'Antitrust Ue e' attesa intorno a fine mese, quella su AccessCo, la newco della rete unica prevista nel piu' ampio piano concordato col il governo, avverra' solo una volta raggiunto l'accordo su Open Fiber. Quindi non e' imminente

L'operazione su FiberCop, la societa' che vede come soci Fastweb e il fondo americano Kkr, e' gia' stata notificata alle Autorita' italiane, Agcom e Golden Power. La notifica a Bruxelles, secondo quanto apprende Radiocor, dovrebbe avvenire invece tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre

Per la successiva societa' AccessCo, che dovrebbe nascere con la fusione di FiberCop e Open Fiber, invece, la notifica formale alla Ue non puo' ancora avvenire poiche' manca l'accordo sulla societa' partecipata da Enel e Cdp. Riguardo al progetto di rete unica, ha sottolineato oggi la Ue commentando l'agenzia Bloomberg, l'operazione, "non e' stata notificata e sta sempre alla societa' notificarla se ha una dimensione europea". La Commissione europea ha precisato di non avere "commenti specifici" rispetto a quanto riportato da Bloomberg secondo la quale l'Antitrust potrebbe opporsi alla creazione di una societa' unica per la rete a banda larga controllata dall'ex monopolista Tim. Tuttavia "la Commissione sta seguendo gli sviluppi' del caso 'da vicino". Piu' decisa la smentita delle fonti Mef che hanno invece chiarito come "non sia previsto alcun veto sul piano relativo alla rete unica. C'e' invece un condiviso obiettivo comune di dotare l'Italia con moderne infrastrutture digitali".

Sim

(RADIOCOR) 17-09-20 18:33:35 (0489) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti