Radiocor

Juventus: esercizio 2021-22 previsto "in significativa perdita"

Sensibile miglioramento dall'anno successivo (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 17 set - Allo stato attuale l'esercizio 2021/2022 - ancora penalizzato in misura rilevante dagli effetti diretti ed indiretti della pandemia - "e' previsto in significativa perdita". E' quanto sottolinea il cda di Juventus Football Club nella nota sull'approvazione dei conti 2020-21. "Si segnala altresi' che, nel presupposto di sostanziale normalizzazione del contesto economico generale a partire dal secondo semestre 2022, e per effetto delle azioni di razionalizzazione costi e di recupero ricavi impostate nell'esercizio appena concluso e aventi efficacia nel medio periodo, l'andamento economico del gruppo e' atteso in sensibile miglioramento dall'esercizio 2022/2023".

Gli amministratori hanno inoltre valutato che "non vi siano significative incertezze" relative al presupposto di continuita' aziendale visto che sussistono gli elementi per proseguire l'attivita' operativa nei prossimi dodici mesi.

Nel primo anno del piano al 2024 rivisto a giugno, cioe' nell'esercizio 2021/2022, Juventus prevede "un flusso di cassa negativo e una perdita d'esercizio piu' che adeguatamente coperti dalla rilevante disponibilita' di linee di credito non utilizzate alla data del 30 giugno 2021 (pari ad 335,9 milioni) e dai positivi effetti sul patrimonio netto e sull'indebitamento finanziario netto del gruppo derivanti dell'aumento di capitale in opzione fino 400 milioni che sara' sottoposto all'approvazione dell'assemblea straordinaria del 29 ottobre 2021.

Fon

(RADIOCOR) 17-09-21 15:00:02 (0337) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti