Radiocor

Ue-Russia: Borrell, per ora no nuove sanzioni, allarme per militari russi frontiera Ucraina

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 19 apr - Per il momento i governi Ue non prevedono 'ulteriori sanzioni' contro la Russia. Lo ha indicato l'altro rappresentante per politica estera e sicurezza Josep Borrell aggiungendo che il quadro attuale, comunque, 'puo' cambiare'. La situazione alla frontiera fra Ucraina e Russia preoccupa fortemente la Ue perche' 'il dispiegamento di truppe e il materiale relativo dagli ospedali da campo agli armamenti continua', ha aggiunto Borrell. Secondo quanto emerso la presenza militare rissa lungo in confini, secondo la Ue, sarebbe arrivata a 150 mila uomini. Intanto, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha notificato a Mosca un ricorso dell'oppositore russo Alexey Navalny attualmente detenuto e allo sciopero della fame.

Aps

(RADIOCOR) 19-04-21 18:37:04 (0589)EURO 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti