Radiocor

Banco Bpm: Castagna, nuovo piano 'verso la fine dell'anno'


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 19 mag - Per poter mettere a punto un nuovo piano industriale bisognera' 'essere veramente sicuri che questa fase' di incertezza 'sia completata' e quindi 'e' piu' opportuno aspettare verso la fine dell'anno'. Lo ha dichiarato l'a.d. di Banco Bpm, Giuseppe Castagna, nel corso di una diretta Instagram sull'account del Sole 24 Ore nell'ambito della serie "#PostCovid - Il mondo che verra'". 'Mai come in questo momento di settimana in settimana cambiano le prospettive', ha aggiunto, sottolineando che in ogni caso 'si potra' dare qualche indicazione in occasione delle prossime trimestrali'. Castagna ha notato che l'impatto della pandemia di coronavirus ha cambiato il contesto in maniera tale che e' necessario rivedere alcune assunzioni strategiche: 'Stiamo valutando di incrementare la chiusura di filiali prevista e considerando un impatto piu' veloce del digitale', ha spiegato, sottolineando che 'con i ricavi sotto minaccia la mossa piu' efficace piu' efficiente e' quella di ridurre i costi'. L'impostazione del piano presentato a inizio marzo, ovvero la prospettiva di una fase di 'grande crescita e sviluppo' dopo la ristrutturazione degli ultimi anni, e' quindi confermata, ma 'ora dovremo individuare le modalita' per questo sviluppo'. Quanto agli accantonamenti su crediti iscritti a bilancio per affrontare l'emergenza Covid Castagna ha spiegato che si tratta di 'accantonamenti prudenziali per una deterioramento che avverra' dal 2021 in avanti'. 'Non ci aspettiamo un deterioramento del credito gia' da quest'anno', ha concluso.

Ppa-

(RADIOCOR) 19-05-20 13:18:14 (0299) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti