Radiocor

*** Banda larga: vertice maggioranza al Mise, ipotesi consorzio con fondi Pnrr

Sul tavolo ancora rete unica e bandi pubblici su aree grigie (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 20 apr - Oggi si e' tenuto, secondo quanto risulta a Radiocor, un vertice con i partiti di maggioranza al ministero dello Sviluppo economico a cui ha partecipato Anna Ascani, sottosegretario con delega alle tlc, e i capi di gabinetto del Mise e del ministero dell'Innovazione tecnologica. Al centro dell'incontro le possibili soluzioni per accelerare la copertura in banda ultra larga, soprattutto nelle aree grigie a vocazione industriale, attualmente scoperte, cogliendo l'occasione dei fondi del Recovery plan. Tra le ipotesi sul tavolo quella di utilizzare forme di consorzio pubblico tra gli operatori cofinanziato con parte dei fondi del Pnrr. Una strada, secondo i sostenitori di questa ipotesi, che eviterebbe possibili problemi a livello Antitrust in caso di creazione di una rete unica e garantirebbe maggiore velocita' rispetto ai bandi pubblici utilizzati nel caso delle aree bianche. La creazione di un unico network, unendo gli asset di Tim con Open Fiber resta comunque sul tavolo, anche a livello soltanto di rete secondaria (cioe' del tratto che va dagli armadietti alla case), cosi' come la soluzione di una rete unica a guida pubblica, quindi con un ruolo forte di Cdp, azionista sia di Tim sia di Open Fiber. Resta in piedi anche la possibilita' di procedere con bandi pubblici, possibilmente micro, per le aree grigie, una strada che piace a operatori come Vodafone e Wind Tre e di cui aveva parlato di recente anche il ministro per la Transizione digitale, Vittorio Colao.

All'incontro hanno partecipato Nicola Stumpo (Leu), Luciano Nobili di Italia Viva, Deborah Bergamini per Forza Italia, Antonio Nicita per il Pd, Andrea Cioffi del Movimento 5 Stelle e Maurizio Lupi del gruppo misto. L'obiettivo e' arrivare a una sintesi quanto prima, fare presto, come sottolineato di recente dal ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, per sfruttare appieno la possibilita' dei fondi del Recovery plan. Un prossimo incontro, quindi, probabilmente coinvolgendo anche i ministri, potrebbe avvenire a breve.

Sim

(RADIOCOR) 20-04-21 19:42:47 (0702)NEWS,PA,INF,EURO,FONUE 3

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti