Radiocor

Cls: fornitore di dati satellitari acquista Meteodyn e si rafforza in eolico onshore

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 20 ott - Il gruppo francese CLS, fornitore di dati satelliti dedicati all'osservazione e al monitoraggio della Terra, ha annunciato mercoledi' l'acquisizione di Meteodyn, specializzata nella misurazione dei venti necessaria per la realizzazione di parchi eolici terrestri. Grazie ai dati forniti dalle immagini radar satellitari, CLS, una joint venture tra Cnes (34%) e la holding familiare belga Fre're (66%), e' in grado di stimare la forza dei venti e il luogo migliore per installare parchi eolici a mare.

Acquisendo per una cifra non comunicata Me'teodyn,puo' "conoscere la forza e la direzione dei venti con estrema precisione al fine di localizzare le turbine eoliche nel posto giusto e prevedere la redditivita' del parco eolico onshore". CLS ha inoltre annunciato il rinnovo di un contratto quadriennale per 30 milioni di euro con l'Agenzia europea per la sicurezza marittima (EMSA) al fine di dotare quest'ultima di droni di sorveglianza marittima dotati di zattere di salvataggio. Con un fatturato di 138,4 milioni di euro nel 2020, CLS genera il 18% della sua attivita' in questo settore energetico e minerario, in particolare fornendo dati sulla deformazione del suolo.

Si occupa anche di sorveglianza ambientale, gestione sostenibile della pesca, sicurezza marittima. E si prepara, tramite la sua controllata Kineis, a lanciare la propria costellazione di 25 nanosatelliti nel 2023.

red-Ale

(RADIOCOR) 20-10-21 09:21:19 (0220)ENE,SPACE 5 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti