Radiocor

Borsa: l'Europa parte in rosso, Milano ko (-1,5%) con la galassia Agnelli

Pesa il fallito rimbalzo del Nasdaq. Giu' anche il petrolio (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 gen - Parte in rosso l'ultima seduta della settimana per le Borse europee che scontano il fallito tentativo di rimbalzo di Wall Street, in particolare del Nasdaq che ieri sera ha ceduto l'1,3%. Nei primi minuti di contrattazione Milano perde l'1,4%, Francoforte e Parigi l'1,2%, Amsterdam l'1,5%; future di Wall Street contrastati ma in leggero recupero.

Pesa l'attesa per la riunione della Federal Reserve di settimana prossima, che dovrebbe fare definitivamente chiarezza sul percorso di restrizione monetaria tanto temuto dai mercati, che in ogni caso a dicembre viaggiavano in molti casi sui massimi storici.

A Piazza Affari ribassi generalizzati tra le blue chip. Si salvano Intesa Sanpaolo (-0,6%), Iveco (0,1%) e difensivi come Campari e Snam (-0,3%) mentre le vendite si concentrano sui titoli che hanno piu' corso nelle ultime settimane, a partire da Stellantis (-4%). Giu' tutta la galassia Agnelli con Ferrari, Cnh ed Exor che cedono oltre il 2%. Realizzi anche sui petroliferi con il Brent che perde l'1,6% a 86,92 dollari. Tim cede l'1,2% nel giorno del cda per la nomina di Labriola ad. Sul fronte dei cambi, l'euro tratta a 1,132 (1,1334 ieri in chiusura) e 128,97 yen (129,27) mentre il dollaro/yen e' a 113,85 (da 114).

che

(RADIOCOR) 21-01-22 09:18:40 (0164)NEWS,ENE,PA,ASS,UTY 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti