Radiocor

Borsa: a meta' seduta Europa in profondo rosso, a Milano (-1,5%) tiene solo Intesa

Giu' i titoli ciclici. Future Usa ancora negativi (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 gen - Borse europee in rosso a meta' seduta che, per la prima volta nel 2022, vedono girare in rosso il bilancio del nuovo anno. Per Milano, Parigi e Francoforte i ribassi sono attorno all'1,5%: a essere penalizzati tech, materie prime, auto e viaggi, realizzi anche sugli energetici con il greggio che flette (Brent -1,5% a 87 dollari) dopo il rally delle ultime sedute.

L'attesa e' in ogni caso tutta per l'apertura di Wall Street che ieri col Nasdaq ha fallito nuovamente il rimbalzo: i future viaggiano ancora in ribasso.

A Piazza Affari realizzi su titoli che hanno corso molto nelle ultime sedute come Stellantis e Tenaris, in rosso di oltre il 3%; continua la serie negativa di Prysmian (-4%) mentre St (-3%) sconta il passaggio a vuoto dei tech. Per contro spicca il rally di Intesa Sanpaolo che non si ferma (+1%) in attesa del piano del 4 febbraio su cui i broker puntano per un nuovo cambio di passo dell'istituto, ormai tornato in Borsa ai livelli Pre Covid. Morgan Stanley oggi lo ha inserito tra i top pick Ue. Tengono anche le utility dopo che la tassa sugli extra profitti del Governo ha perso consistenza.

Sul fronte dei cambi, l'euro tratta a 1,132 (1,1334 ieri in chiusura) e 128,97 yen (129,27) mentre il dollaro/yen e' a 113,85 (da 114).

che

(RADIOCOR) 21-01-22 13:05:00 (0290)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti