Radiocor

Wall Street: accentua perdite dopo dati macro, Dj (-0,9%) sotto 29.000 punti (RCO)


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 21 feb - Gli indici a Wall Street hanno accentuato le perdite, e il Djia e' sceso al di sotto della soglia psicologica dei 29.000 punti, dopo che l'attivita' nel settore dei servizi si e' contratta a sorpresa a febbraio mentre l'attivita' manifatturiera ha toccato i minimi da 6 mesi. L'attivita' nel settore servizi statunitense e' crollata a 49,4 punti, dai 53,4 punti della lettura definitiva di gennaio. Mentre quella nel settore manifatturiero e' scivolata a 50,8 punti dai 51,9 punti della lettura definitiva di gennaio. Un livello superiore ai 50 punti indica una contrazione della congiuntura mentre un livello inferiore, indica una contrazione. Gli indici avevano aperto in ribasso, indietreggiando per il secondo giorno di fila, a causa dei timori legati alla diffusione del coronavirus e i suoi possibili effetti sull'economia mondiale, che avevano spinto gli investitori verso i cosiddetti beni rifugio. Il Djia cede lo 0,87% a quota 28.965,7; l'S&P 500 perde lo 0,91% a quota 3.342,68; mentre il Nasdaq lascia sul terreno l'1,26% a quota 9.627,70.

A24-Zap

(RADIOCOR) 21-02-20 16:16:28 (0386) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti