Radiocor

Credito Fondiario: De Francisco, guardiamo a consolidamento o Ipo


Il mercato italiano degli npl 'crescera' ancora' (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 feb - 'Siamo attenti a operazioni industriali che possono aggiungere valore, anche a fare una combinazione di mercato che possa avere una natura industriale molto forte'. Cosi' il direttore generale del Credito Fondiario, Iacopo De Francisco, in un'intervista con Radiocor conferma l'interesse dell'istituto a svolgere un ruolo attivo nel consolidamento del mercato italiano dei servicer. 'C'e' valore per le sinergie, c'e' valore per conseguire maggiore efficienza', aggiunge, sottolineando che resta comunque aperta anche la strada dello sbarco in Borsa: 'Ovviamente manteniamo il nostro occhio verso una possibile Ipo - spiega - Queste sono le nostre due possibili strategie in un mercato che avra' sempre meno operatori professionali, di grandi dimensioni e molto efficienti'. Il mercato italiano dei crediti deteriorati, in ogni caso, secondo De Francisco 'crescera' ancora'. 'L'input della Bce a tutte le principali banche che hanno valenza sistemica, ma anche a tutto il resto del sistema bancario, e' molto forte, ovvero ridurre ancora l'npe ratio sotto la soglia del 5% - nota De Francisco - Abbiamo visto una stagione forte di cessioni di Npl e questa stagione di cessione non e' ancora terminata', tanto piu' che 'ci saranno cessioni di Utp'.

Ppa-

(RADIOCOR) 21-02-20 18:40:09 (0473) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti