Radiocor

Borsa: Europa in rosso, a Milano (-0,8%) si salva Diasorin (+2%)


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 set - Avvio di settimana in rosso per le Borse europee. Gli investitori continuano a monitorare l'evoluzione dei contagi da Covid 19, che rischiano di far decretare nuovi lockdown, e lo stato dei rapporti Usa-Cina, dopo che il presidente americano Donald Trump ha dichiarato di approvare in linea di principio l'offerta di Oracle per le attivita' statunitensi di TikTok. C'e' attesa, inoltre, per la testimonianza al Congresso del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, sugli sforzi per mitigare l'impatto della pandemia, che partira' domani per concludersi giovedi'. Nel pomeriggio e' poi in calendario l'intervento della presidente Bce Christine Lagarde all'assemblea parlamentare franco-tedesca.

A Piazza Affari il Ftse Mib, appesantito anche dallo stacco di dividendi da parte di Eni e StMicroelectronics, cede lo 0,82%. Fanno peggio Francoforte, Londra e Parigi, tutte con cali superiori al punto percentuale (rispettivamente -1,33%, -1,66% e -1,15%). Tra i titoli milanesi a maggiore capitalizzazione, deboli Cnh Industrial (-4,1%) e Leonardo (-2,98%), mentre guadagna terreno in controtendenza Diasorin (+2,03%). Sul mercato dei cambi, l'euro si mantiene sui livelli di venerdi' a 1,1859 dollari da 1,1863. La moneta unica e' indicata anche a 123,69 yen (123,85 venerdi' in chiusura), mentre il rapporto dollaro/yen e' a 104,31 (104,37). In calo il prezzo del petrolio, che venerdi' aveva chiuso la miglior settimana da giugno: il Wti con consegna a novembre cede l'1,06% a 40,88 dollari al barile, mentre l'analogo future sul Brent si attesta a 42,80 dollari (-0,81%).

Ppa-

(RADIOCOR) 21-09-20 09:23:20 (0144)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti