Radiocor

Borsa: Europa supera shock Evergrande e attende Fed, a Milano (+1,2%) ok Amplifon e oil

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 set - L'Europa prova a scrollarsi di dosso la paura per il caos della cinese Evergrande e chiude in rialzo, anche se sotto i massimi di giornata, all'indomani della seduta peggiore in tre mesi mezzo. Cosi', alla chiusura, Milano si conferma saldamente sopra quota 25.000 punti con un rialzo dell'1,22%, Parigi sale dell'1,5%, Francoforte dell'1,4%, Londra dello 0,98%, Madrid dell'1,07% e Amsterdam dell'1,03%. Il problema dell'indebitatissimo colosso immobiliare, che qualcuno ha paragonato al crack di Lehman Brothers, e' tutt'altro che risolto, anzi per alcuni la risposta del Governo cinese non e' ancora sufficiente, ma gli investitori per ora ritengono sia presto per parlare di ricadute sul Vecchio Continente. Si guarda invece a questioni piu' imminenti, come le decisioni delle banche centrali, Federal Reserve in primis: la due giorni di riunioni del Fomc inizia oggi e si conclude domani e la speranza dei mercati e' che arrivino indicazioni chiare su uno slittamento del tapering, la riduzione degli stimoli monetari all'economia. Per quanto riguarda i titoli, a Piazza Affari si e' assitito a un rimbalzo generalizzato, con quasi tutti i titoli del Ftse Mib che hanno finito la seduta in territorio positivo (cali significativi solo per Telecom, -1,46%). La migliore e' stata Amplifon (+4,89%), seguita da Saipem (+3,22%) che, dopo essere arrivata a guadagnare oltre 4 punti, ha leggermente ridotto i guadagni di pari passo con il rallentamento del greggio. Il petrolio, infatti, dopo essere arrivato a guadagnare quasi 2 punti, ha tirato il freno a mano (+0,31% il Wti novembre a 70,36 dollari al barile e +0,4% il Brent di pari scadenza a 74,22 dollari).

Sul valutario movimenti limitati, l'euro/dollaro si indebolisce a 1,1724 (1,1732 dollari in apertura e 1,1734 ieri in chiusura) e a 128,076 yen (128,55 yen in avvio e 128,478 ieri), mentre il rapporto dollaro/yen e' a 109,22.

Infine spread in calo a 101 punti, dai 103 della chiusura precedente.

Ars

(RADIOCOR) 21-09-21 17:45:02 (0495)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti