Radiocor

*** Bce: previsori abbassano stima pil 2021 al 4,4%, alzano 2022 al 3,7%


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 22 gen - I previsori della Bce si attendono che il pil dell'eurozona cresca al ritmo del 4,4% nel 2021, del 3,7% nel 2022 e dell'1,9% nel 2023. Rispetto all'esercizio precedente, la stima per il 2021 e' stata peggiorata dello 0,9% mentre e' stata migliorata dell'1,1% quella per il 2022. Rimane invariata all'1,4% la stima sul lungo periodo. Per quanto riguarda l'inflazione, le attese sono per una crescita dei prezzi pari allo 0,9% nel 2021, all'1,3% nel 2022 e all'1,5% nel 2023. Le stime per il 2021 e il 2022 sono invariate rispetto all'esercizio precedente. La stima per il lungo periodo, fino al 2025, e' di un'inflazione all'1,7%. Infine su fronte della disoccupazione, i previsori vedono un tasso all'8,9% nel 2021, all'8,3% nel 2022 e al 7,8% nel 2023. La stima per il 2021 e' stata abbassata dello 0,2% e quella per il 2022 dello 0,1%. Le attese per il lungo periodo sono di un tasso in calo dello 0,2% al 7,4%.

Red

(RADIOCOR) 22-01-21 10:10:11 (0231) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti