Radiocor

***Vertice Ue: per transizione energetica tenere conto situazioni specifiche Stati

Nelle conclusioni indiretta indicazione ruolo gas e nucleare (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 22 ott - Ok a 'misure a medio e lungo termine' da prendere 'in tempi brevi' allo scopo di 'contribuire a un'energia a prezzi abbordabili per le famiglie e le imprese, aumentare la resilienza del sistema energetico Ue e del mercato interno dell'energia, provvedere alla sicurezza dell'approvvigionamento e sostenere la transizione verso la neutralita' climatica, tenendo conto della diversita' e specificita' delle situazioni negli Stati membri'. E' questa l'indicazione contenuta in una parte delle conclusioni del Consiglio Europeo concordata e gia' varata dai Ventisette: viene confermato che i capi di Stato e di governo indicano alla Commissione, che sta approntando la decisione se inserire o meno il gas naturale e il nucleare nella classificazione dei settori utili ai fini della transizione energetica ecocompatibile (la cosiddetta 'tassonomia'), come quest'ultima debba tenere conto del mix energetico degli Stati membri. Ieri il premier Draghi ha perorato la causa dell'inserimento del gas nella 'tassonomia'. La Francia sostiene l'inserimento della produzione nucleare. La Commissione considera ancora valido il programma di decidere entro la fine di quest'anno.

Antonio Pollio Salimbeni - Aps

(RADIOCOR) 22-10-21 11:07:24 (0262)ENE,EURO,FONUE 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti