Radiocor

Enel: riposiziona business e geografie, 21 mld dismissioni a taglio debito (RCO)

Focus su 6 Paesi core. Vede debito a 51-52 mld entro 2023 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 22 nov - Conseguire un riposizionamento strategico dei business e delle aree geografiche con un piano di dismissioni di circa 21 miliardi di euro in termini di contributo positivo alla riduzione dell'indebitamento netto di Gruppo. Enel svela il Piano 2023-2025 che ha come principale novita' la revisione di business e geografie e prevede che la maggior parte di questo piano sia completata entro la fine del 2023, conseguendo una struttura societaria piu' agile, focalizzata nei sei Paesi 'core' (Italia, Spagna, Usa, Brasile, Cile e Colombia). Il contributo positivo alla riduzione dell'indebitamento netto raggiungera' un livello massimo nel 2023, quando si prevede che superera' i 12 miliardi di euro.

Enel stima una significativa riduzione del debito in un range di 51-52 miliardi entro la fine del 2023, da 58-62 miliardi stimati nel 2022. L'impatto sull'Ebitda ordinario di Gruppo a regime sara' di circa 2,8 miliardi e sull'utile netto ordinario di Gruppo di circa 900 milioni nel 2024. Il Gruppo prevede di fare leva sull'attuale contesto di mercato per avviare l'uscita dalle attivita' nel settore del gas.

com-Ale

(RADIOCOR) 22-11-22 08:01:11 (0100)NEWS,ENE 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti