Radiocor

Tlc: procedura Ue contro Italia e altri 17 Stati, mancato recepimento norme codice europeo

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 23 ser - La Commissione ha deciso di inviare un parere motivato a Estonia, Spagna, Croazia, Irlanda, Italia, Cipro, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Austria, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia e Svezia per non aver notificato la Commissione circa il pieno recepimento del codice europeo delle comunicazioni elettroniche che modernizza il quadro normativo europeo per le comunicazioni elettroniche, valorizzando le scelte e i diritti dei consumatori e incentivando gli operatori a investire in reti ad altissima capacita' e il dispiegamento della fibra e del 5G. Gli Stati membri avrebbero dovuto recepire le norme nelle legislazioni nazionali entro il 21 dicembre 2020. Nel febbraio 2021 la Commissione ha inviato lettere a 24 Stati membri per non aver notificato il completo recepimento. La Commissione sta ora compiendo la seconda fase della procedura di infrazione inviando un parere motivato a 18 Stati membri che non hanno ancora notificato il completo recepimento. Gli Stati hanno due mesi per rispondere alla Commissione, oppure la Commissione puo' deferire il caso alla Corte di giustizia dell'Unione europea.

Aps

(RADIOCOR) 23-09-21 12:54:48 (0380)INF,EURO 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti