Radiocor

Borsa: Europa tonica, a Milano (+1,47%) balza Enel (+3%) con il nuovo piano


Banche in ordine sparso, corrono i petroliferi (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 24 nov - Borse europee in vivace rialzo a meta' giornata, festeggiando la notizia che negli Usa il presidente Donald Trump ha dato il via libera all'avvio della procedura che prevede la transizione dei poteri al Presidente eletto Joe Biden.

Secondo gli esperti il trend delle Borse resta rialzista, con gli investitori gia' proiettati al 2021, quando si profila un ritorno alla normalita' grazie ai vaccini contro il Covid. In aggiunta le politiche monetarie e fiscali particolarmente accomodanti favoriranno la ripresa economica. Attualmente, comunque, i dati sulla pandemia destano ancora preoccupazione, sebbene in Europa il numero dei contagi si stia stabilizzando, aprendo la possibilita' ad allentamenti delle restrizioni in vista delle festivita' natalizie. A meta' giornata il Ftse Mib segna un progresso dell'1,47%, mentre lo spread e' a 115 punti. Francoforte guadagna l'1%, Parigi l'1,35%, Madrid lo 0,96% e Londra l'1,16%. A Piazza Affari corrono le azioni legate al petrolio, beneficiando del recupero messo a segno dall'oro nero (il wti, contratto con consegna a gennaio, anche oggi sale dell'1,14%, attestandosi a 43,55 dollari al barile). Eni registra un progresso 3,2%, e Saipem e Tenaris del 5,3%. Corre inoltre Leonardo (+4,3%), spinta da un report di Morgan Stanley. Balzano di circa il 3% le Enel nel giorno del piano industriale al 2023 che prevede 40 mld di investimenti. Le banche, partite tutte al rialzo, procedono in ordine sparso: perdono quota le Bper (-2,8%) e le Banco Bpm (-2,3%), mentre vanno bene le Intesa Sanpaolo (+1,7%), Mps(+1,5%) e Unicredit (+2,9%), con il mercato che si interroga sulle prossime aggregazioni che si profilano all'orizzonte. Fuori dal paniere principale, Creval (+0,8%) rimane sopra il prezzo dell'opa lanciata da Credit Agricole a 10,5 euro per azione (i titoli si attestano a 10,8 euro). Tra le aziende piu' piccole, le Massimo Zanetti Beverage salgono a 5,5 euro (+7%), allineandosi al nuovo valore dell'opa. Sul fronte dei cambi, l'euro e' forte sul biglietto verde: passa di mano a 1,1882 dollari, contro un valore di ieri in chiusura a 1,181 dollari.

emi-

(RADIOCOR) 24-11-20 13:05:25 (0331)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti