Radiocor

Borsa: l'Europa tenta il rimbalzo, Milano +0,9% con banche in evidenza

Resta il focus sulle banche centrali: attesa per minute Fed (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 25 mag - Tentano un rimbalzo le Borse europee dopo la debolezza della vigilia, cercando di digerire il percorso delineato dalle banche centrali per i rialzi dei tassi. Il Ftse Mib e' in rialzo dello 0,9%, Francoforte sale dello 0,5%, Parigi dello 0,45%, Madrid dell'1% e Amsterdam dello 0,66%. In rialzo soprattutto utility e materie prime, mentre restano indietro farmaceutici e i tech, anche se in positivo. Sono in calo i Treasury, mentre il mercato aspetta le minute dell'ultima riunione della Fed per avere ulteriori indicazioni, dopo che il presidente della Fed di Atlanta Raphael Bostic ha invitato alla cautela nelle prossime mosse.

Intanto, sull'azionario milanese sono ben intonati i bancari a partire da Bper Banca che scatta di un 3%, ma superano il punto e mezzo percentuale di rialzo anche Unicredit, Banco Bpm e Intesa Sanpaolo. Bene le utility a partire da Enel (+2,14%, in salita anche gli oil con Tenaris a +2,5% ed Eni a +2,13%, in coda al listino i farmaceutici con Diasorin (-1%) e Recordati (-0,7%).

Sul fronte dei cambi, si rafforza il dollaro con l'euro che torna sotto la soglia di 1,07 a 1,0692 (da a 1,0726 ieri sera). Euro/yen a 136 (da 135,75). Dollaro/yen a 127,19 (da 126,57). In lieve rialzo il prezzo del gas sugli 85,5 euro al megawattora. In rialzo, infine, il petrolio con il Wti di luglio a 110,9 dollari (+1%) e il Brent stesso mese a 114,64 dollari (+0,95%).

Chi

(RADIOCOR) 25-05-22 09:34:39 (0182)NEWS,ENE,PA,IMM,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti