Radiocor

Cina: premier Li Keqiang, faticheremo ad avere crescita positiva in II trimestre

Per certi aspetti situazione peggiore di inizio 2020 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 25 mag - L'economia cinese e' per certi aspetti in una situazione peggiore rispetto all'inizio del 2020 quando e' esplosa la pandemia per la prima volta e potrebbe fare fatica a raggiungere una crescita positiva nel secondo trimestre di quest'anno. E' quanto affermato dal premier Li Keqiang nel corso di un video meeting, secondo quanto riportato dal Financial Timese, con funzionari cinesi. "Cercheremo di assicurarci che l'economia cresca nel secondo trimestre" ha detto il premier sottolineando comunque come l'andamento e' molto lontano dall'obiettivo di crescita annua del 5,5%. Nel primo trimestre l'incremento del Pil cinese su base annua e' stato del 4,8%. "I progressi non sono soddisfacenti" ha aggiunto Li Keqiang sottolineando che in molte province la riapertura delle attivita' e' ferma al 30% e che e' necessario invece in un breve periodo raggiungere l'80%.

Fon

(RADIOCOR) 25-05-22 15:59:48 (0432) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti