Radiocor

Clima: Visco, promuovere finanza verde adeguata priorita' chiave presidenza G20

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 25 ott - "Trovare modi per promuovere un'adeguata finanza verde e sostenibile per investire nella lotta cruciale contro il cambiamento climatico e' stata una delle priorita' chiave della Presidenza italiana del G20 quest'anno". Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco intervenendo a Milano al G20 Techsprint, concorso internazionale organizzato dalla Banca d'Italia con la collaborazione dell'Innovation Hub della Banca dei Regolamenti Internazionali per promuovere lo sviluppo di nuove tecnologie volte a rispondere alle sfide piu' importanti nell'ambito della finanza sostenibile.

"L'urgenza di agire per fermare il cambiamento climatico e mitigarne le conseguenze e' davanti agli occhi di tutti - ha aggiunto Visco - L'aumento dell'intensita' e della frequenza degli eventi meteorologici estremi ha ovvie conseguenze sociali, oltre che economiche. Le banche centrali, le autorita' di vigilanza, le istituzioni internazionali e gli operatori di mercato stanno sempre piu' prestando attenzione allo sviluppo di una migliore comprensione delle implicazioni del cambiamento climatico per il settore finanziario e la stabilita' finanziaria. Infatti, i rischi finanziari legati ai cambiamenti climatici pongono preoccupazioni sia micro che macroprudenziali, ma l'analisi e la ricerca sono ancora in una fase iniziale".

I rischi del cambiamento climatico, ha aggiunto Visco, possono manifestarsi nel corpo dell'economia soprattutto se la transizione verso le emissioni nette zero si rivela mal progettata o difficile da coordinare a livello globale, con conseguenti interruzioni del commercio internazionale. "I problemi di stabilita' finanziaria sorgono quando i prezzi delle attivita' si adeguano troppo rapidamente - ha aggiunto il governatore - riflettendo il verificarsi di rischi fisici o di transizione imprevedibili. Tuttavia, non e' chiaro quanto i prezzi delle attivita' odierne riflettano la magnitudo delle politiche necessarie per limitare il riscaldamento globale al 2?C o il loro impatto sull'economia e sul sistema finanziario".

Cop

(RADIOCOR) 25-10-21 12:48:25 (0309) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti