Radiocor

Borsa: la seduta senza Wall Street non decolla, Tim in altalena chiude a -2,6%

Milano termina a -0,04%. Forti acquisti sulle utility (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, - Seduta fiacca per le Borse europee con Milano (-0,04%) ultima della classe senza il faro di Wall Street causa Thanksgiving Day. Sui listini restano palpabili le preoccupazioni per l'aumento dei contagi in Europa, sebbene le prospettive di ripresa economica non sembrino al momento a rischio. Sullo sfondo ci sono sempre i timori su un rialzo dei tassi americano piu' veloce del previsto.

La giornata di oggi e' stata cosi' una buona occasione, dopo il rally del 2021, per ruotare i portafogli alla luce delle incertezze che probabilmente resteranno sullo scenario economico-finanziario da qui a fine anno. Dunque, vendite su titoli auto, viaggi e materie prime e flussi di acquisti rilevanti sulle utility con Rwe in forte rialzo a Francoforte (+7%) ed Enel (+1,4%) che corre ancora a valle scia della presentazione del piano industriale. La migliore e' Campari (+2,5%) sulla scia del semestre record della francese Remy Cointreau mentre, in attesa del cda chiave di domani, Tim vive una seduta in altalena per poi chiudere in ribasso del 2,6% a 0,48 euro, sotto il livello della potenziale Opa di Kkr.

Sul mercato dei cambi, la moneta unica, ieri scesa sotto 1,12 dollari, minimi dai primi di giugno 2020, passa di mano a 1,121 dollari (ieri a 1,1196 dollari). Vale inoltre 129,3 yen (129,184 yen), mentre il dollaro-yen e' pari a 115,35 yen (115,382 yen). Leggera flessione per il greggio con il Wti in calo dello 0,3% a 78,1 dollari.

Che

(RADIOCOR) 25-11-21 17:40:09 (0531)NEWS,ENE,PA,ASS,UTY 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti