Radiocor

Coronavirus: Cina chiude frontiere a maggior parte stranieri e taglia voli internazionali


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 26 mar - La Cina, che e' stata all'origine dell'epidemia di coronavirus, ha deciso di chiudere temporaneamente le sue frontiere alla maggior parte degli stranieri e di ridurre drasticamente i voli internazionali, per fare fronte al rischio di nuovi casi di contagio importati da altri Paesi. La misura entrera' in vigore sabato alle 00,00 locali, cioe' le 17 europee. 'La Cina ha deciso di sospendere temporaneamente l'entrata di stranieri in possesso di visto e di permesso in corso di validita'', ha indicato il ministro degli Affari esteri, precisando che 'si tratta di una misura provvisoria che la Cina si vede obbligata a prendere per fare fronte all'epidemia, in riferimento alle pratiche adottate da molti altri Paesi'. Sono esentati dalla sospensione i titolari di passaporto diplomatico, come pure 'tutti i cittadini stranieri che vengono in Cina per attivita' economiche, commerciali, scientifiche e tecnologiche necessarie o per necessita' umanitarie', che potranno continuare a chiedere il visto alle ambasciate o ai consolati cinesi. Di fatto la restrizione appare riguardare quanti vanno in Cina per turismo e gli stranieri che sono domiciliati nel Paese ma attualmente si trovano all'estero, mentre quanti viaggiano per affari sembrano risparmiati dalla misure. Le autorita' cinesi non hanno precisato la durata della sospensione, limitandosi ad indicare che le restrizioni resteranno in vigore 'in funzione della situazione epidemica'. Negli ultimi due giorni la Cina non ha registrato alcun contagio di origine locale, mentre negli ultimi tempi sono oltre 500 i casi di contaminazione importati da viaggiatori provenienti dall'estero, in genere cittadini cinesi abitanti in un altro Paese. Il ministro degli Esteri ha inoltre decretato che da domenica, le compagnie aeree cinesi potranno fare un solo volo di collegamento la settimana dalla Cina verso un altro Paese e le compagnie straniere potranno mantenere un solo collegamento verso la Cina per settimana.

Gli-col

(RADIOCOR) 26-03-20 18:11:12 (0583)SAN 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti