Radiocor

***Moody's: taglia stime Pil 2022 economie avanzate a +2,6%, peso Ucraina e Cina

Rischio ulteriori tagli con escalation conflitto (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 26 mag - Moody's Investors Service ha tagliato le stime di crescita globale per il 2022 e il 2023, dal momento che l'invasione russa in Ucraina e i lockdown in Cina a causa della pandemia si aggiungono agli shock dell'offerta e spingono l'inflazione verso l'alto. L'agenzia di rating prevede quindi che le economie avanzate cresceranno del 2,6% nel 2022, contro il +3,2% stimato a marzo, e i mercati emergenti cresceranno del 3,8%, contro la precedente previsione per +4,2%. Come si legge nel report, le economie del G20 complessivamente cresceranno quest'anno del 3,1%, contro il +5,9% del 2021 e il +3,6% stimato a marzo. "Ci aspettiamo che la crescita economica globale rallentera' ulteriormente al 2,9% nel 2023, leggermente al di sotto del tasso di crescita medio del decennio precedente la pandemia", ha spiegato Moody's.

Inoltre, il tasso di inflazione "attualmente elevato, potrebbe restare tale ancora per vari mesi, a causa dei prezzi alti dell'energia e dei generi alimentari".

Ars

(RADIOCOR) 26-05-22 12:30:14 (0296)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti