Radiocor

Borsa: variante sudafricana manda ko l'Europa, Milano -4,6% con banche e petroliferi

Wti sotto 70 dollari, peggiore seduta da aprile 2020 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 26 nov - La paura per la nuova variante sudafricana del Covid-19 ha mandato al tappeto le Borse europee, mentre a Wall Street il Dow Jones perde mille punti. A Piazza Affari il Ftse Mib ha ceduto il 4,6%, a Parigi il Cac40 il 4,75% e a Francoforte il Dax40 il 4,15%. Le vendite hanno colpito quasi tutti i settori, a partire da banche e petroliferi, con il prezzo del greggio caduto a picco. A livello continentale, il comparto piu' penalizzato e' stato quello dei viaggi, quando sono gia' scattate misure di emergenza, come lo stop ai voli provenienti da alcuni Paesi dell'Africa meridionale, Sudafrica compreso. Intanto, in Europa, un primo caso della nuova variante e' stato riscontrato in Belgio. I timori piu' grandi legati alla variante sudafricana sono la sua alta contagiosita' e il fatto che e' ancora da verificare la reale efficacia degli attuali vaccini (Pfizer e BioNTech prevedono un verdetto in due settimane). Tra i titoli, a Piazza Affari forti vendite su Unicredit (-6,9%), e Tenaris (-7,08%), con il prezzo del greggio in netto calo: il contratto consegna Gennaio sul Wti perde l'11,02% a 69,49 dollari al barile e quello di pari scadenza sul Brent il 10,23% a 73,81 dollari al barile. Reazione opposta alle notizie sulla variante per Diasorin (+5,55%), societa' specializzata nella diagnostica molecolare, che e' salita sulla possibilita' che questa situazione possa portare a un aumento dei tamponi. Sul mercato dei cambi, la moneta unica ha riconquistato la soglia di 1,13 dollari e passa di mano a 1,1311 (1,124 in avvio e 1,121 ieri in chiusura) e 128,25 yen (128,37 e 129,3) mentre il dollaro-yen e' a 113,388 (114,2 e 115,35).

Fla-

(RADIOCOR) 26-11-21 17:47:30 (0517)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti