Radiocor

Thales Alenia Space: Esa commissiona stazione di terra sistema navigazione Egnos

Supportera' navigazione aerea, trasporto ferroviario e strada (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 27 set - Thales Alenia Space, una joint venture Thales (67%) e Leonardo (33%), e' stata selezionata dall'Esa, nell'ambito del programma Horizon 2020, per un nuovo contratto di progettazione e sviluppo di un prototipo di stazione di terra di prossima generazione per il servizio di navigazione geostazionaria europeo (Egnos), denominato Nles-Next (Navigation Land Earth Station).

La Nles, si legge in una nota, e' la stazione 'uplink' di Egnos che ha il compito di promuovere la generazione del segnale del sistema nello spazio, impiegata per supportare applicazioni di posizionamento critiche come la navigazione e l'atterraggio degli aerei. Questo elemento rappresenta, viene evidenziato, un importante contributo alle prestazioni complessive dell'intero sistema Egnos. Nelle applicazioni di posizionamento in rapida evoluzione e sempre piu' impegnative che potrebbero beneficiare delle capacita' di Egnos, la modernizzazione di Nles e' un elemento chiave.

Attraverso questo contratto, Thales Alenia Space offrira' un prototipo Nles di nuova generazione che abbraccia modularita', flessibilita', scalabilita' e un alto livello di segregazione per supportare ed incrementare nuovi servizi come l'autenticazione dei dati Egnos o l'integrita' per il servizio ad alta precisione. Il prototipo mostrera' anche una maggiore robustezza a livello di sicurezza informatica e livelli SiS per affrontare nuove fonti di minacce, sbloccando cosi' il potenziale del sistema nel suo complesso per supportare una vasta gamma di applicazioni: dall'aviazione civile, al trasporto ferroviario, su strada e via mare, e dal servizio Safety of Life (SoL) al servizio non-SoL.

com-Bof

(RADIOCOR) 27-09-21 12:23:26 (0259)SPACE 5 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti