Radiocor

UniCredit: Orcel, per M&A barra e' alta, abbiamo gia' molto valore (RCO)

In Italia no bisogno di aumentare masse, valuteremo (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 28 gen - 'Come potete vedere UniCredit ha un molto valore che puo' essere creato organicamente, come dimostrano i risultati del 2021 che sono solo l'inizio. Non abbiamo finito e c'e' molto che verra' nei prossimi trimestri e anni'. Per questo 'la barra per l'M&A e' alta perche' non deve distogliere l'attenzione dal cristallizare questo valore a meno che l'M&A non ne valga davvero la pena'. Lo ha dichiarato l'a.d. di UniCredit, Andrea Orcel, nel corso di una conference call con le agenzie di stampa. Orcel ha ribadito i "paletti" posti dal gruppo per valutare un'aggregazione, che deve 'accelerare quello che stiamo facendo e non far deragliare la nostra distribuzione di capitale'. 'In questo contesto e' il nostro lavoro e' di valutare tutte le opportunita' in tutti i mercati in cui siamo e se queste opportinuta' superano questi requisiti allora si possono fare - ha aggiunto -. Quindi potremo entrare in data room e valutare operazioni perche' e' il lavoro dell'M&A team, ma queste discussioni non vogliono affatto dire che chiuderemo queste transazioni'. Per quanto riguarda in particolare l'Italia, secondo Orcel 'i risultati sono chiari': 'Non abbiamo bisogno di fare niente per aumentare le masse e quindi se ci saranno opportunita' che supereranno i nostri criteri le considereremo perche' e' nel miglior interesse degli azionisti'.

Ppa-

(RADIOCOR) 28-01-22 08:20:32 (0155) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti