Radiocor

Bce: Lagarde, rialzo tassi anche a settembre, piu' ampio se deteriora outlook inflazione

Dopo ci sara' percorso normalizzazione "graduale e sostenuto" (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 28 giu - Il percorso di normalizzazione della politica monetaria della Banca centrale europea sara' "determinato e sostenuto", ma non definito a priori e comunque improntato a "un principio di gradualita'". Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, intervenendo al Forum annuale organizzato dall'istituto centrale e in corso a Sintra, in Portogallo, e confermando che, in quest'ottica, i tassi di interesse saranno alzati di 25 punti base durante la riunione del 21 luglio, la prossima. "Abbiamo anche detto che prevediamo di alzare ancora i tassi a settembre e, se l'outlook sull'inflazione di medio-termine resta come ora o si deteriora, un incremento piu' ampio dei tassi sara' appropriato durante la riunione di settembre", ha detto Lagarde. Ad ogni modo, appunto, ogni decisione o aggiustamento della politica monetaria, quindi del ritmo di incremento del costo del denaro, sara' legato all'andamento dei dati macroeconomici e dell'outlook su economia e inflazione. "Oltre la riunione di settembre, il Consiglio direttivo ha concordato che sara' appropriato un percorso graduale e sostenuto di ulteriori aumenti dei tassi. Il punto di partenza di ogni riunione sara' la valutazione dell'evoluzione degli shock, delle loro implicazioni per l'outlook e sul grado di fiducia sul fatto che l'inflazione nel medio termine convergera' verso i target", ha detto la presidente della Bce.

Ars

(RADIOCOR) 28-06-22 11:19:14 (0278)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti