Radiocor

*** Giappone: BoJ mantiene tassi invariati, taglia stime Pil e inflazione 2020/2021


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 29 ott - La Bank of Japan ha mantenuto invariata la sua politica monetaria che prevede un tasso sui depositi a -0,1% e un target sui tassi decennali intorno allo 0% ma ha abbassato le sue previsioni per il prodotto interno lordo e l'inflazione del paese per l'anno 2020/21 a causa della crisi sanitaria in corso. A seguito della meeting concluso oggi La BoJ ora prevede che il Pil giapponese scendera' tra il 5,3% e il 5,6% per l'anno che si concludera' il 31 marzo, contro un calo previsto tra il 4,5% e il 5,7% nella sua previsione di luglio. Tuttavia, secondo le previsioni della BoJ, "l'economia giapponese dovrebbe seguire un trend di miglioramento dell'attivita'", anche se il ritmo della ripresa dovrebbe rimanere "moderato".

La banca centrale ha anche rivisto al rialzo le sue previsioni di crescita per il 2021/22, contando ora su una crescita mediana del Pil giapponese del 3,6% per il prossimo anno fiscale, contro il 3,3% precedente, e dell'1,6% nel 2022/23 (contro l'1,5% della precedente stima di luglio). Per quanto riguarda i prezzi al consumo in Giappone, la BoJ prevede ancora una leggera deflazione nel 2020/21, tra lo 0,5% e lo 0,7%, a fronte di un calo dei prezzi (esclusi i prodotti freschi) precedentemente previsto tra 0,4% e 0,6%.

Red-Cel

(RADIOCOR) 29-10-20 08:00:10 (0086) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti