Radiocor

Borsa: Europa in recupero a meta' seduta, +1% Milano con banche e oil

In controtendenza Tim (-2,3%) e Diasorin (-2,9%) (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 29 nov - Borse europee positive a meta' giornata, nell'attesa dell'avvio di Wall Street che si profila in buon progresso a giudicare dai future. Gli indici tentano di rialzare la testa dopo lo scivolone di venerdi', anche se la prudenza continua a regnare sovrana nell'attesa di maggiori indicazioni sulla variante Omicron e sulle decisioni che adotteranno i Paesi, a seguito della riunione del G7. Intanto il Giappone ha deciso di chiudere i confini. Tuttavia dal Sud Africa, Paese che ha sequenziato la variante, sono emerse rassicurazioni, visto che i malati con la Omicron hanno sintomi lievi. Milano sale dell'1%, Parigi dell'1,1%, Amsterdam dell'1,08% e Madrid dell'1,2%. E' piu' indietro Francoforte che segna un +0,6%.

Londra, infine, mette a segno un +1,2%.

A Piazza Affari sono ben intonate le banche, con Banco Bpm che sale del 2%. Vanno bene anche le Unicredit (+1,8%), nel giorno in cui l'istituto ha annunciato la cessione di oltre 2 miliardi di Npl. Corrono i titoli oil, supportati dal rimbalzo del greggio (+5,1% a 71,63 dollari al barile il wti di gennaio). Eni guadagna oltre il 3%. Vanno bene anche i titoli del lusso, con la stagione natalizia che si e' aperta con il Black Friday: Moncler vanta un +3,5%. Snam sale dell'1,8% nel giorno della presentazione del piano industriale. Per contro sono deboli le Tim (-2,27%). Perdono quota anche le Diasorin (-2,9%), dopo la buona performance della scorsa settimana.

Sul fronte dei cambi, l'euro vale 1,1290 dollari (venerdi' in chiusura a 1,1311) e 128 yen (128,25), mentre il dollaro-yen e' pari a 113,45 (113,388).

emi-

(RADIOCOR) 29-11-21 13:11:34 (0327)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti