Radiocor

Aspi: Atlantia, contesto incerto,offerta Cdp migliorata e unica in campo (RCO)

Convoca soci per esaminarla il 31/5, poi decidera' 11 giugno (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 30 apr - Il cda di Atlantia ha deliberato di convocare per il 31 maggio l'assemblea dei soci 'per l'esame dell'offerta vincolante' di Cdp e fondi (Blackstone e Macquarie) per l'88% di Aspi. Il board si riunira' poi successivamente l'11 giugno, acquisita l'opinione dei soci, per 'le determinazioni finali'. I consiglieri - sottolinea una nota - sebbene la nuova offerta confermi il prezzo di 9,1 miliardi per il 100% di Autostrade vedono 'miglioramenti' tra cui, sotto il profilo economico, 'la riduzione degli indennizzi richiesti dal consorzio a fronte di alcuni contenziosi, il cui cap complessivo e' sceso da 1,51 miliardi a 871 milioni" e il riconoscimento di una ticking fee pari al 2% annuo che porta il valore di Autostrade fino a 9,3 miliardi. L'offerta prevede inoltre un earn-out collegato al possibile recupero delle perdite di ricavi a causa della riduzione di traffico derivante dalla pandemia, allo stato ancora eventuale ma che aumenterebbe ulteriormente il prezzo. Allo stesso tempo il board sottolinea che di fatto l'offerta Cdp-fondi e' l'unica ricevuta e in campo visto che 'l'unica concreta alternativa per la dismissione della partecipazione in Aspi consiste nel proseguire e portare a termine le iniziative di contenzioso gia' avviate sia in sede amministrativa in Italia sia in sede europea da parte di Atlantia', esponendo tuttavia entrambe le societa' 'per un tempo non prevedibile a un contesto di incertezza'. In ogni caso, dato il 'contesto del tutto atipico, assai complesso, incerto e assolutamente privo di precedenti', il board ha deciso di sottoporre ai soci la valutazione dell'offerta Cdp-fondi.

Com-che

(RADIOCOR) 30-04-21 21:59:39 (0836)NEWS,INF 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti