Radiocor

Usa: inflazione Pce a maggio confermata a +6,3% annuale, 'core' scende a +4,7%, stime +4,8% (RCO)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 30 giu - L'inflazione negli Stati Uniti resta a livelli alti, ma a maggio il dato 'core', il piu' seguito, e' leggermente sceso rispetto ad aprile. La misura preferita dalla Federal Reserve per calcolarla, il dato Pce (personal consumption expenditures price index), e' cresciuta dello 0,6% rispetto al mese precedente e del 6,3% rispetto a un anno prima, contro attese per un +0,7% e un +6,4%, dopo il +0,2% e il +6,3% di aprile. A marzo, registrato un +6,6%, il dato piu' alto dal 1982. La componente "core" del dato, depurata dagli elementi volatili, e' cresciuta dello 0,3% rispetto al mese precedente, contro stime per un +0,4%, e del 4,7% rispetto a un anno prima, contro attese per un +4,8%, dopo il +0,3% e il +4,9% del mese precedente. I prezzi energetici sono aumentati in un anno del 35,8%, quelli dei generi alimentari dell'11%.

Il valore Pce e' contenuto nel dato diffuso dal dipartimento del Commercio relativo ai redditi personali e alle spese ai consumi.

AAA-Pca

(RADIOCOR) 30-06-22 14:46:32 (0428)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti