Radiocor

***Nord Stream: Putin accusa del sabotaggio gli 'anglossassoni'

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 30 set - Il presidente russo Vladimir Putin ha accusato gli occidentali di essere dietro le "esplosioni" che hanno causato gravi perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2. "Organizzando esplosioni sui gasdotti internazionali che corrono lungo il fondo del Mar Baltico, hanno di fatto iniziato a distruggere le infrastrutture energetiche europee", ha detto Putin durante il suo discorso al Cremlino in cui ha accusato del sabotaggio gli "anglosassoni". Secondo Putin inoltre gli Stati Uniti stanno portando l'Europa alla deindustrializzazione inducendola a rinunciare alle forniture di gas e petrolio russo.

Cop

(RADIOCOR) 30-09-22 15:22:15 (0406)ENE 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti