Facebook ci ricasca: almeno 200milioni di password non criptate per anni

Almeno duecento milioni di password archiviate su un file non criptato e accessibile a tutti. Ma i numeri potrebbero essere più alti, toccando quota 600 milioni. È questo l'ultimo scandalo informatico che ha investito Facebook, costretto ad ammettere in un post pubblico che la conservazione delle password di milioni di utenti è stata, per anni, quanto meno non adeguata. Una notizia che sa di beffa, alla luce dell'ultimo discorso di Zuckerberg sulla tutela dei dati personali

– di

Vai all’archivio
I più letti di Cybersicurezza